Passione, gusto e creatività!

Ecco cosa serve per cimentarsi nella pratica dello Shabby Chic, basata sulla ristrutturazione e riqualificazione di mobili che fino a qualche anno fa erano destinati nel migliore dei casi ai negozi di antiquariato o dimenticati in soffitta. Sono queste le costanti che ci animano nel nostro laboratorio, dove non solo decoriamo ma eseguiamo lavori di falegnameria. E’ qui che dopo anni di ricerca, lavoro dopo lavoro, il nostro team puo’ sperimentare le infinite declinazioni dello shabby chic, per ridare una nuova vita e una collocazione contemporanea a mobili antichi di cui sono piene le soffitte,proprio quelli che sembrano ormai proprio da buttare, e che invece vi aiuteranno a ridefinire completamente gli ambienti e gli spazi della vostra casa. La casa, dicevamo è un luogo personale, intimo. Nunzia saprà accogliere le vostre esigenze e realizzare veri e proprio progetti su misura per voi, che si tratti di una stanza o di un intera abitazione.

Letteralmente, il termine shabby chic significa “trasandato elegante”, e si riferisce a uno stile apparentemente trascurato,consumato,che in realta’ è frutto di studio e cura dei dettagli. Un elemento da non sottovalutare sono i colori: lo stile shabby chic richiede colori chiari, soprattutto il bianco in tutte le sue gradazioni, e colori pastello molto tenui. Le tonalità protagoniste sono l’avorio, il grigio chiaro, il bianco e il beige. I materiali dominanti sono il legno per la struttura dei mobili, e il lino per le tende e i rivestimenti. Per un perfetto stile shabby chic i mobili non devono mai essere perfettamente verniciati: lo stile shabby chic prevede che i tavoli, le sedie, le cassettiere e gli armadi sembrino appena ripescati dalla soffitta della nonna. Questo non significa che debbano essere per forza vecchi:l’importante è che lo sembrino.

Vi aspettiamo

Nunzia